Le Vide, una giovane realtà per un prodotto ricco di Storia

LeVide significa, nel dialetto locale di Predaia (TN) "le viti" e rappresenta un toponimo diffuso nel circondario a riprova che, in questa zona la coltivazione della vite ha una storia che risale molto indietro nel tempo. I Reti, antica popolazione del luogo, ci hanno lasciato numerose tracce della venerazione che avevano per il vino. Da quel punto la storia del vino si è dipanata come filo conduttore dell'economia agricola della valle. 

Il suolo, il clima, l'esposizione, sono l'ideale per far nascere una materia prima di altissima qualità, sulla quali il nostro enologo, Massimo Azzolini, ha tutto l'agio per esercitare le competenze acquisite in anni e anni di esperienza.

Ultime News

Il Castello del Buonconsiglio, nel cuore della città di Trento, fa da sfondo ad una manifestazione in cui le 53 case spumantistiche aderenti all’Istituto Trentodoc si presentano ed accompagnano ...

Il 16 maggio abbiamo assistito al tiraggio dell’annata 2018.

Che cosa significa? Significa che al vino base ottenuto dalla vendemmia 2018 sono stati aggiunti zuccheri e <...

Dal 16 al 19 maggio il Trentino vitivinicolo incontra i suoi amici in una manifestazione diffusa che partendo da Palazzo Roccabruna, sede dell’Enoteca Provinciale del Trentino, guiderà gli appas...