Sboccate le prime 6000 bottiglie

Sboccate le prime 6000 bottiglie

Ancora un po’ di tempo… e saranno pronte per essere gustate.

Ancora un po’ di tempo… e saranno pronte per essere gustate. Il vino è vivo, ha bisogno di cure e non deve essere “maltrattato”: anche il processo della sboccatura e del confezionamento rappresenta uno stress per questo nettare. Ci vuole un po’ di riposo: si chiama “affinamento”, ed esalta l’armonia di sapori ed aromi…